Riparazione box doccia 

Se il box doccia è abbastanza danneggiato, ad esempio presenta delle crepe su un pannello oppure non scorre più agevolmente si può intervenire facendo una adeguate Riparazione box doccia 

  Questo tipo di intervento permette di risparmiare un bel po’ di soldi in quanto bisogna fare una semplice sostituzione. Leggendo i passi successivi si possono avere alcuni consigli e delle corrette informazioni su come riparare un pannello del box doccia. Generalmente i pannelli di un box doccia sono costruiti con materiale plastico infrangibile ed in commercio sono disponibili sia trasparenti che smerigliati. Se sulla superficie si notano delle evidenti crepe è possibile intervenire utilizzando delle apposite tecniche di restauro.Esse non creano problemi dal punto di vista estetico e danno la possibilità di riparare la doccia senza correre il rischio che l’acqua possa tracimare. All’inizio si deve smontare il pannello del box doccia e bisogna appoggiarlo su un piano di lavoro. Successivamente con la punta di un cacciavite si deve allargare la feritoia che è stata causata dallo spacco.Poi, bisogna versare all’interno della colla di tipo ciano  acrilica per poter ricompattare i due lembi di plastica. Quando la colla si è essiccata va carteggiata con dei piccoli movimenti rotatori che permettono di ottenere il pannello di nuovo funzionale e perfetto dal punto di vista estetico. Se il pannello è trasparente per evitare che l’intervento  tra le crepe risulta visibile ed antiestetico si maschera con la realizzazione di disegni con vernici idrorepellenti. In questo modo si abbellisce e si occulta la parte interessata dal restauro.Se il problema riguarda lo scorrimento del pannello bisogna smontarlo e controllare se le calettature presentano rotture. Poi, bisogna smontare la parte della base dove ci sono le rotelline in plastica o in ferro che fungono da carrello. Infatti, se sono di materiale ferroso può essere che sono arrugginite e non scorrono più. Invece, la plastica può avere qualche screpolata o è intasata da residui di peli corporei; in entrambi i casi devono essere pulite o sostituite.Per eliminare la ruggine si deve utilizzare dell’aceto e del sale, mentre la plastica basta pulirla con acqua calda. Se si sono eventualmente creati dei solchi bisogna rifinire le rotelline con la carta abrasiva prima di rimontarle sotto al pannello. Infine, quest’ultimo va messo nella calettatura del box doccia con del silicone trasparente. I problemi che possiamo riscontrare nella nostra doccia possono riguardare le ante box doccia e le scheggiature sul piatto doccia. Nel caso in cui è possibile riparare la porta della doccia, il vetro o il PVC avranno riportato delle scheggiature o delle filature. Per valutare quale sia il metodo più corretto per la riparazione dei problemi rilevati, contatta un abile artigiano che ti fornirà tutti gli elementi in merito al costo per la riparazione della doccia.Volere a tutti costi risparmiare facendo il lavoro da soli, è sconsigliato perché maneggiare attrezzi di cui non abbiamo una contezza più che buona potrebbe danneggiare, ad esempio, le tubature. Quando sul piatto doccia si notano pieghe, scalfitture, spaccature, squarci e altre tipologie di danno, occorre procedere alla riparazione del piatto doccia e iniziare a pensare ai costi per la riparazione della doccia.  Innanzitutto il materiale di cui questo elemento è realizzato può essere diverso: dalla ceramica alla resina. Per una soluzione di emergenza si può usare il silicone per la riparazione del piatto doccia, Ma solo temporaneamente, in quanto il danno può ripresentarsi nell’immediato visto l’utilizzo frequente che si fa della doccia e dello scorrere abbondante dell’acqua. Per risolvere definitivamente il problema cerca un professionista che ti darà tutte le informazioni.  

Link Utili:

Una definizione dell’argomento Box Doccia data dalla famosa enciclopedia on line. (WIkipedia)

CHIAMA ORA
WHATSAPP
EMAIL